I volgarizzamenti italiani della Bibbia (BIBITA)
Ricerca avviata con il concorso dell'École Française de Rome (1992-1998)

Con l'affermarsi definitivo di una tradizione in prosa delle lingue volgari, si assiste a vari tentativi di traduzione del testo sacro, in primo luogo il Nuovo Testamento, in una lingua che lo renda accessibile anche ai non letterati. Anche in Italia, fra la Toscana e il Veneto, si moltiplicano nei secoli fra il XIII e il XV le versioni in volgare, e italiana è la prima edizione della Bibbia in una lingua moderna (anno 1471). Ma se la tradizione a stampa è stata studiata a fondo, ancora molto incerti sono i contorni della tradizione manoscritta precedente, che affonda le sue radici nel pieno Duecento.

La bibliografia sull'argomento è scarsa e non si conosce con esattezza nemmeno il numero delle traduzioni esistenti, né i testimoni che le trasmettono, né i rapporti tra i vari testi o gli ambienti in cui vennero concepite e elaborate. Un panorama ancora da esplorare, di elevato interesse da molti punti di vista, linguistico e letterario, ma anche spirituale, data la valenza innovativa dell'assunzione del volgare come lingua sacra. Il progetto si propone di allestire un catalogo di tutti i manoscritti che costituiscono la tradizione medievale della Bibbia nei volgari italiani, come premessa indispensabile per costruire un repertorio dei volgarizzamenti per ciascun libro della Scrittura. Parallelamente si intende promuovere l'edizione critica dei principali volgarizzamenti, accompagnata dallo studio dei rapporti fra i testimoni e dall'analisi linguistica dei processi di traduzione.
 
contatto Lino Leonardi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Redazione


Direzione: Lino Leonardi, Jaques Dalarun (dal 1992 al 1998).

Redazione: Caterina Menichetti, Sara Natale.

Comitato scientifico: Geneviève Brunel-Lobrichon, Carlo Delcorno, Domenico De Robertis (†), François Dolbeau, Gigliola Fragnito, Robert Godding, Guy Lobrichon, Enrico Menestò, Giovanni Pozzi (†), André Vauchez.

Ricercatori: Stefano Asperti, Beatrice Fedi, Giovanna Frosini, Massimo Zaggia, Fabio Zinelli.

Ricercatori (1992-1998): Rosa Maria Dessì, Maria Teresa Dinale, Donatella Frioli, Patricia Frosini, Raffaella Pelosini, Valentina Pollidori (†).

Informazioni aggiuntive